-  La convenzione per il 2016


Società Italiana Autori Editori

La Convenzione per il pagamento dei diritti d'autore per la "Musica d'ambiente" trasmessa negli ambienti di lavoro non aperti al pubblico, nei negozi di vendita aperti al pubblico e nei pubblici esercizi prevede che gli associati alla Confartigianato, dietro presentazione della tessera associativa usufruiscano di una riduzione del 25% sulle tabelle tariffarie SIAE.

 

La Convenzione è applicabile anche ai compensi previsti per l'utilizzo di musica nelle attese telefoniche e per gli apparecchi installati su automezzi pubblici, per i quali, quindi, le imprese associate possono usufruire di una riduzione pari al 40%. Al fine di usufruire della riduzione è necessario versare i compensi previsti per i diritti d'autore entro il 29 febbraio 2016 prorogata fino al 18 marzo 2016.

 

La Convenzione per il pagamento dei diritti d'autore in occasione di "Trattenimenti musicali senza ballo organizzati dagli esercenti in pubblici esercizi e in locali aperti al pubblico" prevede una riduzione del 10% sui compensi.

  

Inoltre è previsto per le imprese operanti nel comparto balneare ed associate a Confartigianato attraverso la categoria OASI – Operatori associati spiagge italiane, una riduzione del 10% sui diritti d’autore in occasione di attività di animazione (corsi di ginnastica, fitness, aerobica, corsi di ballo), offerte gratuitamente e nei quali la musica è un elemento di accompagnamento. In questo caso i compensi sono dovuti ogni qualvolta venga eseguito un trattenimento danzante e/o concertino.

 

A partire dal 2016 è possibile, da parte delle imprese, rinnovare il proprio abbonamento accedendo direttamente al nuovo portale SIAE studiato ad hoc: https://www.siae.it/it/sol_mda/u/subscription 

 

Per ulteriori informazioni sulla normativa relativa al diritto d'autore e sulle modalità per sottoscrivere gli abbonamenti, è possibile consultare il sito internet: SIAE nonchè rivolgersi alle Organizzazioni Provinciali Confartigianato.